What We Do:

We can help you become an explanation specialist.

Common Craft Membership

Start your life as an explainer with Common Craft Membership. Prices start at just $49 per year. It provides:

Cut-Outs:

Make your presentation or video remarkable with 800+ digital images in Common Craft Style, plus Know-How resources for using them.

Download a Sample

Ready-made Videos:

Educate others with 50+ ready-made video explanations that you can embed on your website or download for offline use.

Test embedding a video

We Wrote the Book on Explanation

The Art of Explanation

A book by Lee LeFever

The Art of Explanation will help you become an explainer.

Learn More

Need a Video for Your Product?

The Explainer Network

Our network of custom video producers can create short, animated videos that make your product or service easier to understand.

Find a Producer

Video Transcript

Oggi abbiamo nuovi poteri. Non di quel tipo. Intendo sul Web. Possiamo creare siti web e lanciare messaggi al mondo con un semplice clic. Blog, siti di social networking e Twitter rendono tutto più facile. Ma questo potere comporta nuove responsabilità, specialmente sul luogo di lavoro.

 

Questo è Social Media e il luogo di lavoro spiegati da Common Craft.

 

Le organizzazioni spesso monitorano ciò che viene detto su di loro nei media e controllano ogni messaggio trasmesso. Ma oggigiorno, con la diffusione di blog e siti di social networking, le società non riescono a tenere il passo. Sono necessari nuovi modi per comprendere e reagire a ciò che viene detto on-line. Ecco perché le organizzazioni iniziano a incoraggiare i dipendenti a comprendere e a far parte delle conversazioni on-line. Un esempio:

 

Chair Hero produce sedie di qualità da vent’anni. Di recente è successo qualcosa: uno dei loro modelli era difettoso e la gente cadeva dalla sedia. In breve tempo, blog, siti di social networking e Twitter parlavano delle loro sedie difettose. In due giorni, ne parlavano tutti.

 

La società è entrata nel panico. Cosa poteva fare? Cos’avrebbe funzionato in questo nuovo mondo?

 

Ha rilasciato comunicati stampa e pubblicato informazioni sul suo sito web. A qualcosa è servito, ma le conversazioni continuavano altrove. Si sentivano impotenti, avevano perso il controllo.

 

Per risolvere il problema, è necessario un nuovo modo di concepire le comunicazioni aziendali. Oggi come oggi i clienti non si accontentano di un comunicato stampa, vogliono una conversazione onesta con un membro dell’azienda, spesso al di fuori del sito web della stessa.

 

Per rendere queste conversazioni produttive e ridurre i rischi, le aziende hanno bisogno di alcune cose:

 

Prima di tutto, account ufficiali di famosi siti di social media

Secondo, un modo per monitorare cosa viene detto di loro, usando servizi come Google Alerts o Twitter Search

Terzo, linee guida che offrono una chiara direzione al personale

 

Vediamo come funziona. Di recente Silas ha partecipato al corso di formazione di Chair Hero sull’uso dei social media. Ora il suo ruolo prevede l'identificazione e la risposta a persone che parlano dell'azienda on-line. Prima di rispondere a un messaggio in un blog, Silas controlla una checklist:

 

Si chiede: C’è bisogno di rispondere? In questo caso, Sì – può offrire informazioni preziose.

 

È la persona giusta? Sì, conosce i fatti.

Conosce la cultura? Sì, conosce il blog e cos’è stato detto prima.
 

Quindi Silas decide di partecipare. Nel rispetto delle linee guida dell’azienda, si presenta come rappresentante dell'azienda e invia un breve disclaimer. Fa attenzione a parlare usando la prima persona e si concentra sull’oggetto e non sulla persona. Assume un approccio personale, rispettoso e mai arrabbiato. In questo caso, può fornire un link per chiarire la questione e un’offerta di aiuto per il futuro. Prima di pubblicare il messaggio, si assicura di non condividere informazioni riservate. Il giorno dopo, Silas riceve un rapido “grazie” e, come vantaggio extra, la sua risposta verrà letta da altri e apparirà persino nei risultati della ricerca.

 

Silas ha trasformato una situazione rischiosa in un messaggio informativo, senza sprecare il tempo prezioso dell'azienda. Ha creato nuovo valore e consolidato il rapporto di fiducia con i clienti, questo è il ruolo principale di chi usa i social media, sia nel caso di modelli difettosi, dell’assistenza quotidiana o della semplice condivisione di informazioni.

 

Il web è troppo grande perché un'azienda possa controllare ogni comunicazione. Ma un’azienda può capire la crescente influenza dei social media, e creare un ambiente in cui il personale è incoraggiato a partecipare e a consolidare il rapporto di fiducia con i clienti.

 

Questo era Social Media e il luogo di lavoro spiegati da Common Craft.

What it teaches

Questo video analizza come i social media coome i blog, Twitter e Facebook stiano cambiando la visione che le aziende hanno della comunicazione esterna. Il video tratta:

 

  • Come i social media stiano facendo cambiare idea sui modi di comunicare
  • Come un’azienda affronta una crisi ed apprende come i social media possano essere utili
  • Il ruolo di conferire potere agli impiegati
  • Il ruolo delle norme nella partecipazione dei social media

Features of Common Craft Membership

We wrote the book on explanation.

Learn More

 

Who uses Common Craft?

Businesses and schools, large and small, in over 50 countries enlighten and motivate with Common Craft explanations.

Explainer Network Image

Common Craft Custom Videos

We can help you get a custom video that explains your product or service. 

Contact Us

 

Question Graphic

Still have questions?

Go to FAQAsk Common Craft

Get new video alerts by email!